Descrizione

Il viaggiatore che sceglie di soggiornare all’Hotel Margherita, gode di ambienti curati nei minimi particolari, arredati con gusto e dotati di accoglienti spazi relax.

La terrazza, quasi sospesa tra cielo e mare, e l’area piscina, trasformano la vacanza a Praiano in un momento riposante ed esclusivo, grazie all'atmosfera premurosa ed avvolgente che lo staff riesce a creare mettendo l'ospite a proprio agio.

Una storia familiare: un sogno, un amore, una favola.

Siamo agli inizi degli anni sessanta. Margherita, bella ed elegante figlia del medico condotto di Praiano, sposa Giuseppe e si trasferisce con lui in America. Ma il richiamo della terra d’origine trasforma la nostalgia in un desiderio: tornare e offrire ospitalità nell’incantevole cornice della Costa d’Amalfi. Nasce così il ristorante sulla spiaggia di Positano, dove Margherita e Giuseppe ricevono gli ospiti come a casa, in un’atmosfera semplice e raffinata, con un sapere gastronomico di lunga tradizione che li rende presto famosi. Ma il sogno di Giuseppe è restaurare la casa di famiglia a Praiano, costruita intorno a una torre di avvistamento aragonese, per farne un albergo.

L’Hotel Margherita nasce come tempio dell’ospitalità: un luogo dove sentirsi come a casa propria ma sollevati dalle incombenze quotidiane.

Oggi è Suela, figlia di Giuseppe e Margherita, e suo marito Andrea Ferraioli, figlio d’arte - della dinastia di Bacco a Furore – a proseguire l’opera intrapresa da Giuseppe. Una ventata di innovazione garantisce nuovo splendore all’albergo. Ma l’attenzione per la cura dell’ospite rimane la stessa come Margherita, sempre vigile in cucina a non tradire la storia e lo spirito che hanno animato il suo sogno.